Chat Forum Blog Liste Utenti

  .: E Festa sia... a Palermo - 31/12/2004 :.


LA NOTTE DI CAPODANNO A PIAZZA POLITEAMA
E festa sia…
CLAUDIO BAGLIONI
Crescendo e cercando

 Notte di Capodanno, a Palermo, con Claudio Baglioni. La serata, promossa dal Comune, inizierà alle 21 e sarà presentata da Sasà Salvaggio. Il cantante romano si esibirà nella centralissima piazza Castelnuovo, proponendo i suoi maggiori successi e alcuni brani tratti dall’ultimo album. Il concerto di Capodanno, dal titolo “Crescendo e cercando”, terminerà con il “conto alla rovescia” aspettando il 2005 e con il tradizionale brindisi in piazza. Una cornice di fuochi d’artificio, che saranno sparati dal teatro Politeama, saluterà l’anno nuovo.
Nella seconda parte della notte, il palco di piazza Castelnuovo ospiterà il concerto dei “Montefiori Cocktail”.


http://www.guidasicilia.it 30/12/2004
Festa di Capodanno con Claudio Baglioni

Fervono i preparativi a Palermo per la grande festa di Capodanno che animerà la notte del 31 Dicembre  a Piazza Politeama. A dare il benvenuto al 2005, quest'anno, sarà il noto cantautore romano Claudio Baglioni che si esibirà in concerto, a partire dalle ore 22,  proponendo un ricco repertorio di brani diventati ormai classici della musica italiana e brani più recenti che hanno già fatto il giro del mondo.
L'evento, ormai entrato nella tradizione palermitana, è promosso dal Comune di Palermo e dall'Ufficio Grandi Eventi del Comune, sotto la direzione artistica di Davide Rampello.
A presentare la manifestazione il comico palermitano Sasà Salvaggio, il brillante cabarettista, speaker ed imitatore a tutti noto come corrispondente per la Sicilia e  presentatore della nota trasmissione di Antonio Ricci ''Striscia la Notizia''.

Un'imponente struttura scenografica trasformerà Piazza Politeama in una cornice di festa per accompagnare il pubblico lungo il cammino verso la mezzanotte. La manifestazione che  promette di trasformarsi in una grande festa di piazza sarà chiusa dall'artista cosentina Rosa Martirano, ''la nuova voce del jazz'' che chiuderà la notte del 31 dicembre sul palcoscenico di Claudio Baglioni.
Ad un mese dalla pubblicazione del cd pop-jazz ''Rosa Martirano Quartet'', la cantante prosegue il suo mini tour ospite fissa dei concerti di Claudio Baglioni. 

Il concerto di Capodanno, dal titolo ''Crescendo e cercando'', terminerà con il tradizionale conto alla rovescia, aspettando il 2005 e con il brindisi in piazza. I fuochi d'artificio, che si alzeranno in cielo dal teatro Politeama, infine, saluteranno il nuovo anno. Il programma prevede musica sino a tarda notte. Nella seconda parte della notte infatti, il palco di piazza Politeama ospiterà il concerto dei 'Montefiori Cocktail'. Il duo è composto da 2 gemelli, che suonano strumenti musicali diversi: Francesco (Kekko) le tastiere e Federico (Kikko) il sax e il flauto. La loro musica trae ispirazione da quello che un tempo veniva definito "Easy Listening" e che oggi, nella sua forma moderna è diventato "Lounge Music". Il live dei Montefiori Cocktail rimane uno degli show più coinvolgenti del panorama lounge, tra la comicità travolgente del leader Kikko Magionee l'abilità musicale e compositiva del gemello Kekko.

Capodanno sotto le stelle anche a piazza Magione, dopo la mezzanotte, nell'ambito di Kals'Art Winter, la rassegna promossa dal Comune di Palemo per queste festività natalizie. Qui, oltre ai concerti, verrà proiettata una carrellata d'immagini degli eventi più importanti che hanno segnato il 2004 in città: dalla conquista della serie A della squadra di calcio alle immagini del Festino ai grandi appuntamenti culturali. La piazza sarà, quindi, circondata da percussionisti, danzatrici aeree che si esibiranno in uno spettacolo da non perdere con fiamme ed effetti speciali.

Comune di Palermo ( grazie a Alex di www.leviedeicolori.splinder.com)

Capodanno, presentate le iniziative della notte del 31 con Baglioni
Titolo CAPODANNO, PRESENTATE LE INIZIATIVE DELLA NOTTE DEL 31 CON BAGLIONI
CAMMARATA: "HO ADOTTATO PALERMO E VOGLIO FARE QUALCOSA PER LA CITTA'"
Data 29/12/2004 18:48
Testo Un concerto di beneficenza, stasera, al Teatro Politeama, gli incontri di domani, al carcere dei minorenni, con i ragazzi ospiti del servizio sociale e, a Brancaccio, con i giovani, e la sera del 31 la grande festa di musica a piazza Politeama, per salutare l'inizio del nuovo anno. Il sindaco Diego Cammarata ha dato il benvenuto a Claudio Baglioni, oggi pomeriggio, a Villa Niscemi e ha illustrato le iniziative che vedranno protagonista in città il cantautore romano.
"La presenza di Claudio Baglioni a Palermo in questi giorni - ha sottolineato il sindaco Cammarata - conferma il forte rapporto che si è creato fra questo straordinario artista e la nostra città. Abbiamo scelto Claudio Baglioni per festeggiare il nuovo anno con un grande concerto che si svolgerà a piazza Politeama, convinti di offrire ai nostri concittadini, ma anche ai molti che verranno a Palermo in occasione del Capodanno, uno spettacolo di qualità per salutare insieme l'anno che viene, il 2005, che speriamo porti serenità e pace in tutto il mondo e, soprattutto, nelle terre martoriate dalle guerre e dalle catastrofi naturali".
Il Sindaco ha ricordato che Baglioni sarà protagonista di quest'ultimo scorcio del 2004 a Palermo con una serie di iniziative dedicate ai meno fortunati. Stasera il concerto di beneficenza al Teatro Politeama: l'incasso sarà interamente devoluto alle suore di Madre Teresa di Calcutta di piazza Magione e all'associazione Iris, impegnata nella lotta ad una grave e rara malattia (la glutarico aciduria di tipo I) che colpisce i bambini. Domani, alle 11.30, Claudio Baglioni si esibirà in un concerto al carcere dei minorenni di via Malaspina per i ragazzi ospiti del servizio sociale; di pomeriggio, alle 15.30, sarà a Brancaccio, nell'auditorium Giuseppe Di Matteo, dove incontrerà i ragazzi del centro Padre Nostro, del centro Paolo Borsellino, della parrocchia di San Gaetano e della casa di accoglienza "Federica". Venerdì 31, alle 21, il concerto di fine anno, in piazza Politeama.
"Sono alla fine di un percorso durato quattro anni - ha detto Claudio Baglioni - e ho voluto concluderlo con tre tappe in tre città che considero tre capitali: Milano, dove mi sono già esibito in piazza Duomo il 18 dicembre; Palermo, con il concerto del 31 in piazza Politeama e Roma, il 5 gennaio, in piazza San Giovanni. Palermo è una città che ho adottato e che mi ha adottato, nella quale mi piacerebbe tornare per fare qualcosa di diverso dal cantare. E' una capitale non solo per motivi storici, architettonici, culturali ma anche di vita. Sarà una grande festa e anche un'occasione per ricordare e stare vicini a chi soffre".
Il sindaco Cammarata ha anche rivolto un invito alla città a partecipare alla marcia della pace organizzata dalla Comunità di Sant'Egidio, dal Comune e dalle parrocchie di San Stanislao Kostka e di Sant'Ippolito, che partirà il 1° gennaio, alle 18, da piazza del Noviziato, al Capo. "Vogliamo iniziare il nuovo anno con un richiamo alla pace - ha detto ancora il sindaco Cammarata - fortemente sentito dalla nostra città che ha una lunga tradizione di integrazione e dialogo con culture diverse. Questo messaggio lo lanceremo già la notte del 31, da piazza Politeama con Claudio Baglioni e da piazza Magione con gli artisti di Kals'Art".


Il Tempo 29/12/2004
Capodanno sottotono nelle piazze Ma a Palermo c'è Baglioni

Da Milano alla Sicilia la mappa dei concerti del 31 dicembre
SARÀ una notte di San Silvestro rigorosamente sottotono quella che saluterà il Capodanno 2005, non solo in segno di lutto per le tante vittime colpite dallo tsunami, ma anche a causa della crisi economica che sta segnando il nostro Paese. Molte le città che al posto della musica hanno scelto gli effetti speciali e i giochi di luce, come Venezia, dove, in piazza San Marco, da un maxischermo si potrà assistere al concerto di Capodanno trasmesso in diretta su Raiuno dal Gran Teatro La Fenice. A Milano, il clou della festa sarà, come da tradizione, davanti alla Madonnina: in piazza Duomo, si ballerà fino a notte fonda sotto le note della popolare orchestra diretta da Demo Morselli. A Torino, al Barcode - ingresso gratuito - lo scrittore Giuseppe Culicchia si trasformerà, almeno per una notte, in dj funk e hip hop, tra musicisti e performers; mentre davanti agli spazi antistanti al casinò di Sanremo, dopo spettacoli e acrobati, si esibirà Mauro Pagani.
Capodanno all'insegna del bianco quello di Palermo, tra putti, sculture e marmi, nell'antico quartiere arabo della Kalsa: ma la vera sorpresa è attesa nella vicina piazza Politeama, dove Claudio Baglioni offrirà il suo concerto a partire dalle 22.00. E se a Genova, Capitale della Cultura 2004, la festa tra piazza Matteotti e il Porto sarà con la musica degli artisti di strada, a Firenze s'inneggia al delirio disco beat, con il newyorkese guru della dance, Sanchez, uno dei cinque dj più famosi del mondo - noto anche come The S-Man - che si esibirà al Tenax.
Dopo una breve tappa a Rimini, Piero Pelù canterà a Siracusa, mentre a Modena è stato allestito il gran concerto emiliano, con i Modena City Ramblers e gli Africa Unite che suoneranno sotto la Ghirlandina. Durerà ben tre giorni la festa di Capodanno a Bari, dove il Comune ha stanziato 160 mila euro per avere sul palco, il 31 sera, la Kokani Orchestra - gruppo macedone lanciato da Kusturica nel film «Underground» - oltre al vivace cantante pop Daniele Silvestri, mentre il primo gennaio toccherà ai Solis Quartet.
Saranno infine due i concerti organizzati dalla capitale, che quest'anno ha dato meno spazio alla musica di Capodanno, sia per carenza di fondi sia per i recenti eventi musicali che hanno già invaso il centro romano durante gli Mtv Awards. Alla Fiera di Roma, in cinque padiglioni e su quindicimila metri quadrati, si ballerà dalle 22 del 31 fino alle otto del mattino del nuovo anno, con dei dj internazionali (Coccoluto, Giancarlino, Dj Red e altri) all'insegna di uno spettacolo che non a caso si chiama AMORE 05 ed è stato organizzato da Goa, Amit, Brancaleone, Gay Village e One Love Hi Pawa. L'altro show, «Ora X Capodanno 05», si svolgerà a Cinecittà Campus con il concerto dei Torpedo, seguiti dagli Assalti Frontali, da Caparezza e Bluevertigo, fino ai ritmi reggae dei Sud Sound System, che accompagneranno le prime luci del 2005.


La Sicilia.it 28/12/2004
Capodanno. Tour della solidarietà per il cantautore che andrà pure a Brancaccio e al Malaspina
«Buon 2005» con Baglioni
di Mariateresa Conti

Conto alla rovescia in vista del grande concerto della notte di Capodanno che quest'anno vedrà come star il cantautore Claudio Baglioni. La macchina organizzativa si è pienamente messa in moto, per un evento che con ogni probabilità coinvolgerà non solo chi a Palermo vive, ma anche molti fan della provincia e di altre città siciliane, visto che non è certo cosa di tutti i giorni un ultimo dell'anno con un concerto del calibro di quello offerto dal Comune.
Un feeling nato di recente, quello tra Palermo e il cantautore romano, anche se per Baglioni la Sicilia in generale e Palermo in particolare sono sempre state tra le piazze più ?calde?. Lo scorso 16 ottobre il cantautore romano è stato a Palermo nell'ambito del progetto «Aree dismesse», a fare da sponsor alla rinascita dell'ex gazometro di Sant'Erasmo, dove ha tenuto un breve ma unico concerto. Lui, neo-architetto laureato proprio con una tesi sul gazometro di Roma, è rimasto incantato dalla città. E infatti ha accettato con gioia di essere la star della notte di Capodanno. E non solo. Baglioni terrà infatti un concerto di beneficenza al teatro Politeama domani sera.
Il ricavato andrà alle suore di madre Teresa di Calcutta e all'associazione Iris. I cinquecento inviti disponibili dietro un'offerta minima di 25 euro sono già andati tutti esauriti.
Ma è soprattutto la giornata di giovedì quella interamente dedicata alla solidarietà. Baglioni infatti incontrerà i ragazzi detenuti nel carcere minorile di Malaspina e poi si sposterà a Brancaccio, al centro Padre nostro fondato da don Pino Puglisi. Due momenti forti, di incontro con due realtà difficili della città. Del resto l'intera organizzazione di «Crescendo e cercando. E festa sia», questo il titolo del concerto di Capodanno, è stata all'insegna della solidarietà. La prima tappa, sabato 18 dicembre a Milano, ha visto il collegamento in diretta con le aree di guerra che vedono impegnati militari italiani. L'ultima tappa, dopo Palermo, sarà il 5 gennaio a piazza San Giovanni.
E veniamo alla notte del 31. Il palco sarà montato a piazza Politeama. La serata, promossa dal Comune, inizierà alle 21 e sarà presentata da Sasà Salvaggio. Il cantante romano proporrà i suoi maggiori successi e alcuni brani tratti dall'ultimo album. Il concerto di Capodanno, dal titolo «Crescendo e cercando. E festa sia», terminerà con il tradizionale "conto alla rovescia", aspettando il 2005 e con il brindisi in piazza. Una cornice di suggestivi fuochi d'artificio, che saranno sparati dal teatro Politeama, saluterà l'anno nuovo. Nella seconda parte della notte, il palco di piazza Castelnuovo ospiterà il concerto dei "Montefiori Cocktail". L'ingresso è libero. E poi, come di consueto, danze sino all'alba.


AdnKronos 28/12/2004
CAPODANNO: LA MARTIRANO IN CONCERTO CON BAGLIONI A PARLEMO

Lamezia Terme, 28 dic. - (Adnkronos) - L'artista cosentina Rosa Martirano, ''la nuova voce del jazz'' come e' stata definita, chiudera' l'anno la notte del 31 dicembre sul palcoscenico di Claudio Baglioni a Palermo. Ad un mese dalla pubblicazione del cd pop-jazz ''Rosa Martirano Quartet'', la cantante prosegue il suo minitour ospite dei concerti di Claudio Baglioni. (Prs/Pn/Adkronos)28-DIC-04


 19:11 La Sicilia.it 29/12/2004
Capodanno. Tour della solidarietà per il cantautore che andrà pure a Brancaccio e al Malaspina
«Buon 2005» con Baglioni
di Mariateresa Conti

Conto alla rovescia in vista del grande concerto della notte di Capodanno che quest'anno vedrà come star il cantautore Claudio Baglioni. La macchina organizzativa si è pienamente messa in moto, per un evento che con ogni probabilità coinvolgerà non solo chi a Palermo vive, ma anche molti fan della provincia e di altre città siciliane, visto che non è certo cosa di tutti i giorni un ultimo dell'anno con un concerto del calibro di quello offerto dal Comune.
Un feeling nato di recente, quello tra Palermo e il cantautore romano, anche se per Baglioni la Sicilia in generale e Palermo in particolare sono sempre state tra le piazze più ?calde?. Lo scorso 16 ottobre il cantautore romano è stato a Palermo nell'ambito del progetto «Aree dismesse», a fare da sponsor alla rinascita dell'ex gazometro di Sant'Erasmo, dove ha tenuto un breve ma unico concerto. Lui, neo-architetto laureato proprio con una tesi sul gazometro di Roma, è rimasto incantato dalla città. E infatti ha accettato con gioia di essere la star della notte di Capodanno. E non solo. Baglioni terrà infatti un concerto di beneficenza al teatro Politeama domani sera.
Il ricavato andrà alle suore di madre Teresa di Calcutta e all'associazione Iris. I cinquecento inviti disponibili dietro un'offerta minima di 25 euro sono già andati tutti esauriti.
Ma è soprattutto la giornata di giovedì quella interamente dedicata alla solidarietà. Baglioni infatti incontrerà i ragazzi detenuti nel carcere minorile di Malaspina e poi si sposterà a Brancaccio, al centro Padre nostro fondato da don Pino Puglisi. Due momenti forti, di incontro con due realtà difficili della città. Del resto l'intera organizzazione di «Crescendo e cercando. E festa sia», questo il titolo del concerto di Capodanno, è stata all'insegna della solidarietà. La prima tappa, sabato 18 dicembre a Milano, ha visto il collegamento in diretta con le aree di guerra che vedono impegnati militari italiani. L'ultima tappa, dopo Palermo, sarà il 5 gennaio a piazza San Giovanni.
E veniamo alla notte del 31. Il palco sarà montato a piazza Politeama. La serata, promossa dal Comune, inizierà alle 21 e sarà presentata da Sasà Salvaggio. Il cantante romano proporrà i suoi maggiori successi e alcuni brani tratti dall'ultimo album. Il concerto di Capodanno, dal titolo «Crescendo e cercando. E festa sia», terminerà con il tradizionale "conto alla rovescia", aspettando il 2005 e con il brindisi in piazza. Una cornice di suggestivi fuochi d'artificio, che saranno sparati dal teatro Politeama, saluterà l'anno nuovo. Nella seconda parte della notte, il palco di piazza Castelnuovo ospiterà il concerto dei "Montefiori Cocktail". L'ingresso è libero. E poi, come di consueto, danze sino all'alba.


http://musica.lospettacolo.it 27/12/2004 (h.19:21)
BAGLIONI "ALLA GRANDE" IN SICILIA
Da non perdere due appuntamenti che si preannunciano storici

Sono andati esauriti in poche ore i 500 biglietti per il concerto di beneficenza che il cantautore romano terrà mercoledì 29 dicembre presso il teatro Politeama di Palermo, su iniziativa del Comune.
Il ricavato dell'esibizione musicale sarà devoluto interamente alle suore dell'ordine di Madre Teresa di Calcutta e all'associazione Iris, impegnata nella lotta contro una grave e rara malattia (la glutarico aciduria di tipo I), che colpisce i bambini.

Baglioni comunque non lascerà il capoluogo siciliano prima dell'inizio del nuovo anno: la sera del 31 dicembre si esibirà infatti in un mega-concerto sul palco allestito in piazza politeama, che si guadagnerà, secondo i meglio informati, il titolo di "evento musicale del 2004", secondo solo allo spettacolo offerto da Elton John al velodromo "Borsellino" la scorsa primavera.
 


CAPODANNO: PALERMO - BAGLIONI AL POLITEAMA, DANZA E ACROBATI ALLA KALSA

Palermo, 27 dic. - (Adnkronos) - Notte di Capodanno, a Palermo, con Claudio Baglioni. L' evento, promosso dal Comune, iniziera' alle 21 e sara' presentato dal comico, Sasa' Salvaggio. Il cantautore romano si esibira' nella centralissima piazza Politeama, proponendo i suoi maggiori successi e alcuni brani tratti dall'ultimo album. Il concerto di Capodanno, dal titolo ''Crescendo e cercando'', terminera' con il tradizionale 'conto alla rovescia', aspettando il 2005. E con il brindisi in piazza. I fuochi d'artificio, che si alzeranno in cielo dal teatro Politeama, infine, saluteranno il nuovo anno. Nella seconda parte della notte, il palco di piazza Politeama ospitera' il concerto dei 'Montefiori Cocktail'. (Cal/Ct/Adnkronos)
27-DIC-04 15:38
 


http://www.exibart.com/ 12/12/04
Capodanno a Palermo
Dopo il successo di presenze registrate la scorsa estate per la rassegna di cinema, teatro, musica e arte Kals’Art, il Comune di Palermo, promotore dell’iniziativa, per le prossime vacanze di Natale ha deciso di puntare nuovamente sulla fortunata formula che coniuga intrattenimento e valorizzazione dei beni culturali nel quartiere storico della Kalsa. Piazza Kalsa sarà infatti il centro delle manifestazioni, organizzate dall’Ufficio Grandi Eventi del Comune, sotto la direzione artistica di Davide Rampello che, viste le circostanze, ha ribattezzato Kals’Art Winter questa prima edizione invernale della rassegna.
Come già l’anno scorso, anche questo Natale sarà all’insegna del bianco Serpotta: sono confermati infatti gli itinerari alla scoperta degli oratori e delle chiese decorate dal celebre stuccatore palermitano e uno speciale servizio di bus-navetta verrà attivato per collegare fra loro i vari siti. Decorazioni in gesso a imitazione dei complessi plastici del Serpotta e monumentali luminarie “d’autore” - coinvolti gli artigiani del quartiere - faranno da sfondo alle passeggiate per le vie del centro storico.
Oltre agli ormai tradizionali concerti nelle chiese, il teatro farà la parte del leone nella programmazione di Kals’Art Winter e proprio a partire dalla riproposta dello spettacolo La vita di Giacomo Serpotta nell’Oratorio dei Bianchi. Torna protagonista anche uno dei luoghi-simbolo della scorsa stagione estiva: a Palazzo Bonagia verrà proposta la rassegna TV plaid: una presentazione di commedie televisive degli anni Sessanta a tema natalizio, rispolverate in occasione dei cinquant’anni della RAI. Per fare fronte agli spifferi e al presumibile freddo dello spazio aperto, agli spettatori saranno offerte una bevanda calda e una coperta, da cui l’originale titolo.
Gran finale, il 31 dicembre, con festa di piazza alla Magione: musica, artisti di strada e giochi d’artificio in programma per brindare all’anno nuovo fino alle prime ore del mattino. ***Confermata la presenza del cantautore romano Claudio Baglioni***. (davide lacagnina)